• come, e perché?

    line
    Perché la stragrande maggioranza degli uomini desidera sottoporsi ad interventi di allungamento del pene? La risposta è prevalentemente psicologica. Il bisogno di risultare sessualmente più attraente, di provocare più piacere alle proprie partner, e la cosiddetta “sindrome da spogliatoio” (ovvero la tendenza a fare confronti con le dimensioni altrui ogni qual volta se ne presenti l’occasione) giocano un ruolo importante per quanto riguarda il desiderio di ottenere un allungamento del pene.
    read more
    slider image

Clicca qui sotta per Virility EX il numero uno di aumento del maschio e del pene programma di ingrandimento!

landscape

La domanda che si pongono gli uomini da… beh, ragionevolmente possiamo dire da secoli, è: esiste un metodo reale per allungare il pene? E se esiste, qual è?
Vogliamo rassicurare tutti i maschi all’ascolto: sì, dei metodi esistono, alcuni più semplici e altri un poco più complicati. Continuate a leggere per scoprire come allungare il pene!
La tecnica più famosa e “sicura” per quanto riguarda il risultato è sicuramente la chirurgia. Si tratta di un intervento di chirurgia estetica effettuabile in day-hospital, con il rilascio del paziente in giornata o, al massimo, il mattino dopo l’intervento. Consta di tre passaggi: incisione della cute, incisione del legamento sospensore e successiva plastica cutanea. Il prezzo del tutto oscilla generalmente sui 5.000 euro, e non vi sono effetti collaterali: unico neo è il dover sospendere l’attività sessuale per uno o due mesi (a seconda delle indicazioni del medico e della predisposizione del paziente) a seguito dell’operazione.

“Ma io non voglio sottopormi ad un intervento chirurgico!” potreste essere tentati di dire.
“Quindi come allungare il pene naturalmente?”.
Ovviamente esistono anche dei metodi meno invasivi: tra questi, i massaggi e la ginnastica. Gli esercizi di Kegel sono i più famosi, e aiutano a rafforzare e mantenere in salute la zona pelvica tramite un progressivo rafforzamento del muscolo pubococcigeo.

Il Jelqing è l’esercizio più popolare, semplice e abbastanza piacevole da attuare; si effettua stringendo il pene alla base – senza stringere troppo! – con indice e pollice risalendo verso il glande, più volte. Infine vi è lo stretching. Tutto ciò porta a risultati ovviamente meno immediati rispetto alla chirurgia; è necessario applicarvisi con disciplina e costanza, ma il tutto è più naturale, a costo zero e decisamente meno macchinoso.
In ultimo, esistono delle pillole specifiche da assumere per via orale. Generalmente si tratta di pastiglie composte da elementi naturali, ma prima di utilizzarle chiedete comunque consiglio al vostro medico e attenetevi scrupolosamente alle indicazioni del bugiardino. Non si tratta di prodotti miracolosi, parliamoci chiaro, ma affiancate ai già citati esercizi fatti con costanza possono provocare risultati soddisfacenti.
Come vedete, se vi state chiedendo come allungare il pene avete solo l’imbarazzo della scelta. Sta a voi decidere quale metodo ritenete più adatto alle vostre possibilità ed esigenze!

Clicca qui sotta per Virility EX il numero uno di aumento del maschio e del pene programma di ingrandimento!

landscape

home title
line
Powered by WordPress | Designed by Mistabauer